I blocchi di Damerino con Snap!

Blocchi Motion

Porta nella posizione di standby tutti i servomotori del viso. Non agisce sui servomotori aggiuntivi collegati alle uscite D1…D6.

 

Muove i singoli servomotori del viso. Ogni servomotore può essere spostato in un senso o nell’altro utilizzando un numero positivo o negativo.

 

Spegne tutti i servomotori (solo quelli del viso, non quelli aggiuntivi collegati alle uscite D1…D6).

 

Muove più lineamenti del viso insieme tra loro in modo coordinato. Ogni servomotore può essere spostato in un senso o nell’altro utilizzando un numero positivo o negativo. Prova ad inserire 40 e vedi di quanto i servomotori si muovono, poi ti puoi regolare di conseguenza. (Si devono muovere almeno due motori, altrimenti utilizzare il blocco di movimento singolo)

 

Muove da due a più servomotori collegati alle uscite aggiuntive (D1…D6). Prova ad inserire 40 e vedi di quanto i servomotori si muovono, poi ti puoi regolare di conseguenza.

 

Imposta la posizione di eventuali servomotori aggiuntivi (li puoi collegare dal connettore D1 al connettore D6). I valori vanno circa da 700 a 2300 dove 1500 è il valore centrale del servo con un angolo di 90 gradi.

 

Muovi da due a più servomotori del viso. Ogni servomotore può essere spostato in un senso o nell’altro utilizzando un numero positivo o negativo. Prova ad inserire 40 e vedi di quanto i servomotori si muovono, poi ti puoi regolare di conseguenza.

 

Blocchi Looks

Fa assumere a damerino la rispettiva espressione facciale selezionata tramite la tendina.

 

Genera un movimento casuale degli occhi e ogni tanto anche delle sopracciglia.

 

Attiva o disattiva il movimento della parlata (senza emettere suoni, solo il labiale).

 

Genera un movimento casuale degli occhi (ogni tanto anche delle sopracciglia) e lo ripete ogni 10 secondi.

 

Blocchi Sound

Fa parlare Damerino. Puoi scegliere la lingua, il tono e la velocità della voce, fai delle prove.

 

Blocchi Control

Attiva o disattiva la telecamera.

 

Attiva o disattiva il tracciamento del viso (o del tracciamento inverso, ossia evita il viso).

 

Imposta una delle 6 uscite digitali (da D1 a D6) a 1 (on) o 0 (off).

 

Imposta una uscita PWM (modulazione di larghezza di impulso) sulle uscite aggiuntive (da D1 a D6). Il valore ammesso va da 0 (onda tutta bassa) a 255 (onda sempre alta).

 

Scatta una fotografia e la salva nella galleria del dispositivo in una cartella chiamata Damerino.

 

Imposta il colore degli occhi (il dispositivo dietro a Damerino si illuminerà alla massima intensità illuminando gli occhi del robot). Puoi scegliere uno dei colori base nella tendina di selezione.

 

Imposta il colore degli occhi (il dispositivo dietro a Damerino si illuminerà alla massima intensità illuminando gli occhi del robot). I tre numeri sono i rispettivi valori di Rosso (Red), Verde (Green) e Blu (Blue) che sommandosi generano il colore. Impostando tutti i tre colori a zero gli occhi si spegneranno.

 

Imposta una componente PWM (modulazione di larghezza di impulso) su una delle uscite aggiuntive (da D1 a D6). I valori ammessi vanno da 0 (onda tutta bassa) a 255 (onda sempre alta).

 

Imposta le uscite (da D1 a D6) a 0 (off) o 1 (on).

 

Se il tuo Damerino ha le ruote, questo blocco lo fa muovere in avanti ad una velocità che va da 0 a 255.

 

Se il tuo Damerino ha le ruote, questo blocco lo fa muovere all’indietro ad una velocità che va da 0 a 255.

 

Se il tuo Damerino ha le ruote, questo blocco lo fa girare a destra ad una velocità che va da 0 a 255.

 

Se il tuo Damerino ha le ruote, questo blocco lo fa girare a sinistra ad una velocità che va da 0 a 255.

 

Blocchi Sensing (restituiscono qualcosa)

Restituisce il valore di un ingresso analogico. Gli ingressi analogici sono indicati con A1, A2, A3, A4, A5, A6. I valori hanno un range che va da 0 a 1023.

 

Fornisce una risposta ad una domanda (o affermazione). La risposta generata proviene dal cloud di Damerino.

 

Attiva il riconoscimento vocale e restituisce il testo riconosciuto.

 

Restituisce un valore compreso tra 0 e 100 il quale esprime la probabilità che gli occhi siano chiusi. Questo perchè il riconoscimento può sbagliare e non abbiamo un dato certo, ma un dato probabile. Se ad esempio il blocco restituisce 60, significa che abbiamo un 60% di probabilità che gli occhi siano chiusi. Quando gli occhi non sono presenti il blocco restituirà -1.

 

Restituisce due valori, 1 (se è presente una faccia di fronte a Damerino), 0 (se non è presente).

 

Inizia a scansionare alla ricerca di un QRcode e appena lo trova resituisce il testo letto.

 

Restituisce un valore compreso tra 0 e 100 il quale esprime la probabilità che la persona davanti a Damerino stia sorridendo. Questo perchè il riconoscimento può sbagliare e non abbiamo un dato certo, ma un dato probabile. Se ad esempio il blocco restituisce 80, significa che abbiamo una probabilità dell’80% che la persona stia sorridendo. Quando non è presente nessuna faccia il blocco restituirà -1.

 

Restituisce l’altezza (height) o la larghezza (width) della faccia di fronte a Damerino. Fino a quando non compare una faccia il blocco restituirà -1. Dal momento che si presenta una faccia, anche se essa scompare, il blocco restituirà gli ultimi valori rilevati.

 

Restituisce il valore della coordinata X o Y della posizione della faccia di fronte a Damerino. Fino a quando non compare una faccia, X e Y restituiranno -1. Dal momento che si presenta una faccia, anche se essa scompare, il blocco restituirà le ultime coordinate rilevate.

 

Restituisce 1 se Damerino sta parlando oppure 0 se non lo sta facendo.

 

Restituisce un valore compreso tra 0 e 100 che esprime la probabilità che l’occhio selezionato sia chiuso. Questo perchè il riconoscimento può sbagliare e non abbiamo un dato certo, ma un dato probabile. Se ad esempio il blocco restituisce 60, significa che abbiamo un 60% di probabilità che l’occhio selezionato sia chiuso. Quando una faccia non è presente il blocco restituirà -1.

 

Blocchi per la programmazione in TEAM

Imposta il valore di una variabile remota.

 

Preleva il valore di una variabile remota.

 

Imposta il soggetto della conversazione condiviso tra tutti i computer.

 

Restituisce il soggetto della conversazione condiviso tra tutti i computer.

 

Premendo questo blocco rimane attiva una verifica del soggetto che fa scattare eventuali broadcast creati nel computer in questione.